d

Alienum phaedrum torquatos
nec eu, vis detraxit periculis ex,
nihil expetendis in mei.

contact
neva@office.com
+456933336454
2606 Saints Alley
Tampa, FL 33602
Follow Us

Genitori IM-perfetti: Come rinascere in 4 passi



Ormai ovunque leggiamo la solita frase “fritta e rifritta”: “fare il genitore è il mestiere più difficile del mondo”. Oggi voglio mostrarvi l’altro lato della medaglia di cui poco si parla.



Siete dei genitori perfetti per i vostri figli, i migliori che mai potessero avere, in quanto la vostra unione d’amore gli ha dato la vita! Credete sia poco? È la più grande magia di tutti i tempi. Avete dato il via ad un grande percorso di rinascita e scoperta di voi stessi grazie ai vostri figli. Essere genitore è la più bella opportunità per lavorare su di sé e crescere. I bambini sono un po’ i nostri maestri Zen, che ci ricordano la strada. Ricordatevi che si può sempre recuperare ed aggiustare il tiro. Siamo qui per questo! 😉



Siamo l’esempio numero 1 per i nostri figli, come possiamo educarli a rispettarsi se non ci prendiamo cura di noi stessi? Come possiamo essere comprensivi se ci giudichiamo continuamente? Ad essere pazienti, se ancora le nostre vecchie ferite ci fanno scattare come una molla? A sentirci appagati e realizzati, se facciamo un lavoro che non ci piace?


Bene, in questo articolo troverete 4 passaggi per ritrovare la via verso una genitorialità consapevole:



1- Siate i suoi CERCATORI DI SOLUZIONI: siamo abituati a credere che per un problema ci sono poche soluzioni o che non ce ne siano affatto. In realtà ce ne sono molte, tutto sta a quale riesci ad accedere. È importante che non vi scoraggiate di fronte alle difficoltà, ma che siate dei cercatori di soluzioni. Anche i vostri bambini interiorizzeranno questa modalità che li aiuterà nella gestione della frustrazione, ad avere fiducia in sé stessi e ad ingegnarsi mettendo in moto diverse aree del nostro cervello.



2- Siate ACCOGLIENTI, in primis con voi stessi. Se sbagliate, siatene felici: vi indica dove avete ancora bisogno di lavorare. Non state sempre a giudicarvi. Cominciate a vedere il positivo in voi “sono riuscito a fare quella cosa” e cominciate ad eliminare la parte dopo la virgola “, però potevo…”. Solo il positivo! Accompagnerete i figli nell’accettazione.



3- PERDONATEVI come fa il vostro bambino, nel giro di due minuti, che non serba rancore e vive nel presente, che sempre sa trovare un perché, una giustificazione ed una soluzione ad uno sbaglio. Ci aiuta a vivere con più serenità, leggerezza e amore. Siete il suo supereroe preferito!



4- AMATEVI come fa il vostro bambino. Ne avete passate tante e tutti abbiamo bisogno di comprensione. Siete perfetti come siete, anche con i vostri difetti. Ebbene sì perché vi hanno permesso di arrivare fin qui. 😉



Se il figlio cresce nel rispetto e nell’amore, porterà nel mondo rispetto e amore in ciò che fa. Vi auguro buon viaggio cari genitori, costruttori del futuro e ricercatori instancabili. Accompagnatevi a vicenda a spiccare il volo insieme!

– Ilaria Cichetti



 



 

Vuoi ricevere la mia newsletter mensile? ISCRIVITI QUI!

Avrai subito i miei due regali per te: l’ebook “LA TUA CASA È A MISURA DI BAMBINO?” che ti farà riflettere sulla tua casa ambiente per ambiente e il pdf per realizzare il cartello “GUARDARE MA NON TOCCARE” per sensibilizzare ad una cultura nel rispetto dei neonati, e riceverai informazioni, consigli, spunti, link ai post del mese nel mio blog e offerte speciali.

Vuoi una consulenza per una casa a misura di bambino? Portare il Montessori a casa tua? Organizzare la cameretta? O addirittura prepararti alla nascita con un approccio montessoriano? Scopri i miei servizi Casa Montessori e Montessori dalla pancia. Per cominciare, prenota la tua CONSULENZA GRATUITA mandando una mail a info@ilariacichetti.com.